03 Dicembre 2020

Un pareggio che profuma di vittoria a Monsummano (2-2)

11-12-2018 13:18 - Prima squadra
Una bella e mai doma Pistoiese, risorge da un momento buio e dopo aver visto l'inferno raccoglie un pareggio che ha il sapore dell'impresa.
Tutto ciò avviene al Loik di Monsummano, dove Menchetti e compagne rimontano in inferiotà numerica il doppio svantaggio e nei secondi finali sfiorano il successo. Autrice dei goal è stata Sara Brundo, entrata a gara in corso, ma sarebbe riduttivo non attribuire il merito a tutta la squadra, con in testa la mai doma capitan Menchetti.
La gara dopo un avvio scoppiettante delle orange, che non sfruttano le opportunità, vede il Monsummano andare in vantaggio e raddoppiare. Ci sono anche dei dubbi sulla concessione di un rigore alle padrone di casa, ma quello che poteva determinare un crollo psicologico è stata l'espulsione comminata a Bianca Valloriani, neo acquisto e al debutto e fino a quel punto tra le migliori. Invece mister Biagiotti cala l'asso, mandando in campo una ispiratissima Sara Brundo e dando la scossa alle sue giocatrici nell'intervallo. Nel secondo tempo nessuno nota che la Pistoiese è in dieci perchè combatte su ogni pallone. Logica vuole che un pallonetto delizioso calciato dalla neo entrata su gran assist di Bonacchi riapra la gara. C'è tempo di pareggiarla e anche di vincerla. La gara diventa bellissima ma non succede nulla fino all'83' grazie ad un penalty, stavolta ineccepibile, che Brundo trasforma. Nei minuti finali c'è una opportunità per andare a vincerla e sarebbe stato un premio meritato. Resta questo ottimo punto, con le arancioni che tormano a sorridere e si preparano alle nuove sfide con rinnovato entusiasmo. Per la cronaca a Monsummano erano assenti: Risaliti, Giusti, Bucciantini, Perna e la squalificata Pucci. Biagiotti ha schierato: Italiano, Comparini, Buracchi, Carradori, Nigro, Nesci (46' Brundo), Bonacchi, Valloriani, Martinelli, Menchetti e Bianchi.

www.lartedellosport.it