02 Luglio 2020

Splendida rimonta orange! Espugnata Montevarchi (2-3)

24-03-2019 18:56 - Prima squadra
Mai dome le ragazze di Biagiotti, che vincono sull'ostico terreno di Montevarchi e consolidano il terzo posto in classifica. La gara si è dimostrata difficile come previsto, ma Menchetti (ben tornata capitana!) e compagne sono state più forti delle difficoltà. Mister Biagiotti ha dovuto fare di necessità virtù: fuori Carradori, febbricitante, out ancora Bucciantini; alle prese stavolta con una contrattura, dopo il lungo stop conseguente ad una lesione muscolare; indisponibili, per ragioni varie: Bianchi, Tavanti e Comparini. Tra i pali gioca Italiano (brava e attenta), difesa a quattro con Vettori (stoica come sempre) a destra e Valoriani, un po' acciaccata a sinistra (rimarchevole la professionalità di questa giovane atleta); centrali della difesa, Baroni (classe e carisma da vendere) e Buracchi (quando c'è non fallisce mai la prova); a centrocampo Nesci (il suo mattoncino lo porta sempre a casa), Bonacchi (classe e piedi da categorie superiori), Pucci (inesauribile ed instancabile) e Brundo (eleganza e capacità tecnica elevata); in attacco Martinelli (geniale, veloce, imprendibile) e Menchetti (bomber di razza e vera trascinatrice). L'inizio della partita è da paura. Le valdarnesi giocano corte, arrivano prima sulle seconde palle e mettono in seria difficoltà le arancioni. A metà tempo sono in doppio vantaggio, tutto sommato meritato, anche perchè le arancioni creano una mezza occasione, mentre le padrone di casa potrebbero aggiungere ai goal realizzati, una grande opportunità sventata da una parata monumentale di Italiano. Il calcio è però uno sport che ti toglie senza nemmeno dirti grazie, ma sa darti anche quando non chiedi niente. E così, allo scadere dei primi quarantacinque minuti, come nelle sue migliori giornate, Daniela Pucci, da posizione defilata, trova la parabola vincente su calcio piazzato. Il the caldo arriva con la sensazione che un pomeriggio iniziato male, possa avere un epilogo migliore. Il ritorno in campo mostra infatti due squadre trasformate. Valdarnesi che paiono essere restate negli spogliatoi e Pistoiese gagliarda, che gioca a memoria e sviluppa una manovra spumeggiante. Non tarda ad arrivare il punto del pari, ad opera di Baroni che certo non si fa pregare per dare la carica, su tiro dal dischetto. Il penalty era stato conquistano dalla sgusciante Martinelli. Il Montevarchi è alle corde: si capisce che ormai il vento è cambiato. A firmare il goal della vittoria, nella giornata perfetta, non può che essere Elisa Menchetti, la quale, con le residue energie, trova la forza di beffare la diretta avversaria, prima di scagliare alle spalle del portiere la rete del trionfo. Dopo il goal, la capitana esce stremata, per far posto a Nigro e la giovane arancione non lesinerà le energie per conservare il prezioso vantaggio. Nel finale, per un niente, non arriva il poker, perchè Brundo giunge stanca alla conclusione, al termine di una grandissima azione personale. Resta però la vittoria, ottenuta su un campo difficile, in emergenza di formazione, grazie ad un cuore arancione grande come una casa! Da citare infine le calciatrici rimaste in panchina, perchè la vittoria è anche merito loro: Taschini, Arzanese, Giusti e Rizzo.

www.lartedellosport.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account