19 Settembre 2020

Presentato il nuovo allenatore: sarà Mario Nicoli

17-06-2019 16:08 - Prima squadra
Si è svolta sabato nell'area ricevimenti del Campo Sportivo Frascati, la Conferenza Stampa di presentazione del nuovo allenatore della Cf Pistoiese e del suo staff, composto da Luciano Ciampi, dirigente accompagnatore e Maurizio Pieri, collaboratore tecnico. Erano presenti il segretario Giampaolo Bonacchi, il direttore sportivo Barsotti, il collabore tecnico e l'accompagnatore ufficiale, oltre il protagonista principale il nuovo mister. Lo staff tecnico si completa con i confermati: Diletta Berti e Giampaolo Hollman, rispettivamente preparatore atletico e dei portieri. L'incontro è stato introdotto dal diesse Stefano Barsotti, che prima di tutto ha espresso un grande elogio all'uscente Paolo Biagiotti ("con lui la Pistoiese ha compiuto passi importantissimi in avanti"), affermando che "nelle nostre intenzioni c'è un tipo di squadra e di società diverse, ed il primo passo è stata la scelta del nuovo mister. Abbiamo scelto di cambiare, nonostante il prezzo da pagare, principalmente sul piano umano, visto il forte legame con Biagiotti e le sue notevoli capacità. Al momento di voltare pagina, abbiamo sondato Mario Nicoli, di cui conoscevamo il valore. Dopo aver valutato la nostra proposta, ha accettato, comunicando all'Empoli, cui è legato contrattualmente, di non proseguire. Nicoli è, secondo noi, il profilo che serve per quello che abbiamo in mente". Il direttore fa anche esplicita dichiarazione che se le regole che saranno prossimamente emanate lo consentiranno, la Pistoiese chiederà di iscriversi al Campionato Interregionale di Serie C. Barsotti si è anche tolto qualche sassolino: "il calcio femminile sta crescendo, ma deve compiere passi avanti nei settori giovanili. Per quanto ci riguarda faremo molti sforzi in tale direzione, ma dovrebbero cambiare le regole nell'organizzazione generale del movimento". La parola passa poi al più atteso, mister Mario Nicoli, che esordisce dicendo: "Non ho assunto questo incarico guardando la categoria. Che sia Eccellenza o Serie C, l'affronterò con lo stesso entusiasmo. Ho accettato perchè secondo me Pistoia, a livello di calcio femminile, ha bisogno di realizzare qualcosa di diverso rispetto alle precedenti stagioni. Vorrei lasciare un segno importante. Riguardo le ambizioni il neo tecnico dichiara: "vogliamo essere competitivi su tutti i fronti, campionato e coppe, indipendentemente dalla categoria che afftonteremo". E il modulo: "sicuramente è fondamentale conoscere il gruppo e in base a ciò scegliere il sistema di gioco. Amo il gioco offensivo, mi piacerebbe il 3-5-2, in ogni caso mandare in campo una squadra propositiva". Infine il mister lancia un segnale interessante: "se riusciremo a fare cose importanti sono convinto che anche la Pistoiese maschile, come già accade alle Società di Serie A con molti grandi club, avrà ancora più attenzione ed interesse verso la squadra femminile".
La chiusura ancora di Barsotti: "tutte le ragazze dello scorso anno sono confermate. Se non ci saranno defezioni, per vari motivi di singole calciatrici, sarà quella la base su cui costruire la nuova squadra". Il raduno della Cf Pistoiese 2019/20 si svolgerà il 2 settembre al Frascari, struttura in cui si svolgerà la preparazione.

www.lartedellosport.it